Le Cronache Lucane

I CARACCIOLO, DA BISANZIO ALLA BASILICATA

Furono signori di Melfi, edificarono il castello di Brienza

Fanno risalire le oro origini addirittura alla mitologia greca. Il loro cognome deriva  parola “Kara” in  greco “testa”e in Grecia indicava una matrice “nobile” legata ai membri di questa famiglia già dal IV sec a.C.. Parliamo  della famiglia nobiliare Caracciolo e come ci spiega lo storico Vito Telesca, procede a ritroso nella lettura della ramificazione genealogica più antica dei Caracidi, questi si sarebbero stanziati nel golfo di Napoli già prima del VIII secolo d.C., ovvero con la formazione del Ducato di Napoli. La leggenda diffusa e creata ad arte nel XVII secolo si rifà alle ricostruzioni di un geografo greco, tale Agatarchide, che ricostruì un’origine mitologica dei Caracidi nel mar Egeo legandoli alla guerra di Troia e all’amore clandestino tra la Ninfa Egina e Zeus, rapporto che aveva dato vita al piccolo Eaco.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com