Le Cronache Lucane

BLOCCO VERSALIS BRINDISI: REVOCATA L’ORDINANZA

Comune di Brindisi, confronto tra Regione Puglia, sindaco e vertici della società ENI Versalis


Il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha revocato l’ordinanza di sospensione delle attività dell’industria chimica Versalis , dopo che, nel corso di una riunione conclusasi in serata, è stata registrata «l’importante volontà, anche da parte del gruppo Eni Versalis, di costituire un tavolo tecnico permanente che possa studiare tutte le soluzioni impiantistiche e di miglioramento della rete di monitoraggio e controllo dei dati.

E’ una buona notizia per la Puglia», ha commentato il presidente della Regione, Michele Emiliano. L’intesa è stata raggiunta in una riunione tra l’azienda Versalis, assistita da Confindustria, ed il Comune di Brindisi, alla presenza anche del capo di Gabinetto della Regione, Claudio Stefanazzi.
«L’accordo – spiega una nota della Regione – prevede l’efficientamento del sistema di monitoraggio delle emissioni grazie ad un condiviso piano che ne disciplini la gestione e l’impiantistica con centraline diffuse, perfettamente e costantemente funzionanti, a prescindere dalle condizioni meteorologiche e da qualsivoglia ulteriore possibile condizionamento esterno. Tanto, al fine di consentire tutti gli interventi necessari a garantire la sicurezza dei cittadini e dei lavoratori in caso di picchi delle emissioni oltre i valori ammessi dalla legge.

A supporto dell’iniziativa, l’Arpa sta ultimando un rapporto, con le necessarie indicazioni scientifico-operative, propedeutico all’adozione del piano, che sarà pronto tra pochi giorni.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com