Le Cronache Lucane

GLI “OCCHI” DI SAN GERARDO SUL SAN CARLO

La statua del Santo Patrono di Potenza in visita all’ospedale con la benedizione di Monsignor Ligorio

Dopo lo storico tempietto di San Gerardo a fare visita all’ospedale San Carlo è la statua del Santo Patrono di Potenza. Gli occhi del Santo Vescovo di Potenza sono stati rivolti verso l’ingresso del nosocomio potentino, il più importante centro per pazienti Covid e non della Basilicata. La statua portata a spalla dai volontari dell’associazione “San Gerardo La Porta” con una delegazione dell’Unitalsi ha portato una benedizione speciale non solo agli ammalati ma a tutti i lucani. I festeggiamenti in onore del Santo Patrono in toni  decisamente minori a causa dell’emergenza sanitaria non hanno fermato l’Arcivescovo di Potenza, Monsignor Ligorio, a diffondere un messaggio di speranza per i tutti i fedeli. Dovendo rispettare tutte le limitazioni e i vincoli dovuti all’emergenza Covid 19 i fedeli sono stati purtroppo privati di numerosi appuntamenti religiosi, e così non potendosi muovere loro è stata la chiesa a farlo. Un giro itinerante della statua di San Gerardo Vescovo ha toccato i luoghi simbolo del capoluogo lucano. Prima il convento delle Clarisse e poi l’ospedale San Carlo di Potenza  per tornare infine nel cuore del centro cittadino, soffermandosi  prima con il più classico degli inchini al tempietto di piazza Matteotti. Tanti medici, infermieri e operatori dell’ospedale hanno accolto l’arrivo del busto del santo con un lungo applauso.

Uno dei tanti gesti di solidarietà che Potenza ha voluto svolgere per dimostrare vicinanza ai tanti pazienti e operatori sanitari che affrontano con impegno questa sfida di vincere contro il virus come spiega il Dg dell’Aor San Carlo Massimo Barresi

 

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com