Le Cronache Lucane

IL SAN CARLO ACCOGLIE SAN GERARDO

Grande commozione per la cerimonia di affidamento dello storico tempietto che sosterà davanti l’ospedale fino al 29 maggio

Il Coronavirus ferma i festeggiamenti ma non la voglia dei volontari di poter rendere al loro santo patrono. Quest’anno non ci sarà la possibilità di organizzare alcun evento legato ai festeggiamenti del Santo Patrono della Città di Potenza, tra i quali anche quello della Parata dei Turchi, ed è per questo che con entusiasmo e profonda condivisione l’Azienda Ospedaliera “San Carlo” ha aderito alla richiesta dell’Associazione Culturale “Portatori del Santo” di poter realizzare l’iniziativa simbolica di esporre lo storico “Tempietto di San Gerardo” negli spazi antistanti l’ingresso dell’ospedale nei giorni 25, 26, 27 e 28 maggio.

L’iniziativa nasce per dimostrare vicinanza a tutti i malati e rivolgere un sentito ringraziamento a tutto il personale sanitario per l’opera preziosa e fondamentale svolta in questo periodo così difficile – hanno spiegato i Portatori del Santo.

Una breve cerimonia di affidamento del Tempietto da parte dei volontari Portatori del Santo si è svolta alla presenza  del Direttore Generale Barresi, del sindaco di Potenza Guarente, dell’assessore alla Cultura D’Ottavio oltre che del Direttore Medico di Presidio Bellettieri, dei Cappellani del San Carlo e di una rappresentanza di medici ed operatori sanitari.

Saranno i volontari dell’associazione con la loro presenza costante vicino al tempietto a permettere che le misure di sicurezza anti Covid siano rispettate. Una festa sicuramente alternativa quella di quest’anno ma che nonostante l’emergenza non ha tralasciato il senso di emozione e devozione in onore di San Gerardo.

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com