Le Cronache Lucane

ÖTZI E L’UOMO DI ALTAMURA A CONFRONTO

Età del Rame e Paleolitico tra Alto Adige e Puglia


“L’Uomo di Altamura a confronto con Ötzi: museo, territorio e comunità”. E’ l’incontro con Angelika Fleckinger, direttrice del Museo Archeologico dell’Alto Adige, che ospita la mummia di 5.000 anni fa trovata ghiacciata sulle Alpi nel 1991. Storica e archeologa, è chiamata il 28 maggio alle 18:30, in diretta Facebook, per il quarto appuntamento di Paleocity, rassegna della Fondazione Fitzcarraldo e del Comune di Altamura.

Per l’occasione, il caso dell’Uomo di Altamura – scheletro ancora più antico, risalente al Paleolitico, trovato intatto nella grotta Lamalunga della provincia di Bari nel 1993 – sarà messo a confronto con l’esperienza di Ötzi, rinvenuto con i suoi indumenti e l’equipaggiamento completo, vero e proprio testimone dell’età del Rame sulle montagne altoatesine.

Sono annunciati gli interventi anche di Mariastella Margozzi (Direzione Regionale Musei Puglia) e dell’archeologa Maria Piccarreta, soprintendente per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, oltre agli organizzatori.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com