Le Cronache Lucane

MARATEA: UNA FESTA MAI VISTA PRIMA

Santa Rita da Cascia festeggiata nell’era del covid-19 con mascherine e distanziamento


22 Maggio 2020 in piena fase due della pandemia da coronavirus si festeggia Santa Rita da Cascia, la Santa invocata per i casi impossibili che a Maratea si festeggia da secoli in maniera solenne con la Santa Messa e con la processione. Quest’anno per le restrizioni dovete dal covid-19 non si è potuta svolgere, ma in compenso la comunità Sacerdotale di Maratea ha voluto lo stesso celebrare e all’aperto in Piazza Fernando Sisinni la Messa alla presenza del Sindaco Daniele Stoppelli e con i fedeli e devoti di Santa Rita che come si vede dalle nostre immagini erano tutti con le mascherine.

I posti a sedere in piazza in numero ridotto e con le raccomandazioni a mantenere la distanza di un metro tra le persone e non toccare ne la bella statua di Santa Rita e nemmeno le rose che dopo la Messa Don Biagio Giovinazzo che ha celebrato, ha benedetto, insieme alle macchine parcheggiate in Piazza Biagio Vitolo. La benedizione finale e così si è conclusa la festa. Che Santa Rita interceda per noi il Signore e ci liberi da questo male, Lei che è venerata per i casi impossibili.

Condividi subito

Francesco Rizzo

3339157640

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com