Le Cronache Lucane

TURISMO BASILICATA: IL FALLIMENTO DI MARINAGRI

Allo sgomento dei cittadini fa eco il Consigliere Comunale Maiuri: «Un vero peccato, opportunità persa».


La sentenza del Tribunale di Matera che ha dichiarato il fallimento della Marinagri Spa, società che si occupava della gestione dell’omonimo villaggio a Policoro, ha turbato non poco gli animi di coloro CHEsperavano e sperano di veder realizzato il progetto “città sull’acqua” con la splendida struttura architettonica che lascia a bocca aperta chiunque si rechi a visitarla.
Non è escluso però che la famiglia Vitale, che gestisce la società dichiarata fallita, si opponga ricorrendo in Corte D’Appello a Potenza. Molte persone, inoltre, avevano trovato in quel luogo un’occupazione stabile, seppure concentrata soprattutto nei mesi estivi, periodo nel quale Marinagri pullulava di turisti.
Una struttura meravigliosa, che avrebbe potuto offrire molto alla comunità di Policoro, incrementando il turismo e permettendo ad essa di diventare un vero e proprio centro di irradiazione turistica. Il fallimento è stato decretato anche sulla base dell’istanza di un credito pari a 25 milioni e 486 mila euro, nonché della esposizione debitoria nei confronti dell’Erario pari a 6,5 milioni di euro. I debiti complessivi della società però, sarebbero di più.
Il Consigliere Comunale Giuseppe Maiuri in un post pubblicato sui social, ha espresso il suo disappunto per la questione.
«E’ un vero peccato che la città abbia perso l’opportunità di crescere e valorizzare le sue principali caratteristiche – dichiara il consigliere – quali quelle di essere un centro oltre che agricolo, anche basato sul turismo, infatti la nostra città registra ogni anno un elevato numero di turisti».
Già lo scorso anno Marinagri aveva vissuto un periodo non molto positivo, in quanto il numero degli arrivi durante i mesi di giugno e luglio, non era stato molto soddisfacente. Solo nella prima metà di Agosto si era registrato un incremento di visite per vacanza.
I cittadini di Policoro sui social riguardo alla questione del fallimento della società hanno lanciato commenti come: « Di sicuro, per giungere a questo punto, la struttura non è stata gestita bene, com’è successo con l’Oro Hotel» oppure che «i suoi gestori avrebbero dovuto coinvolgere maggiormente la comunità nelle sue attività».
Come ha aggiunto ancora il Consigliere Comunale Giuseppe Maiuri « Esiste ancora tanta gente che conosce Marinagri solo per foto, in quanto pareva essere una struttura alquanto “elitaria” e cioè un posto frequentato soprattutto da coloro che vivono condizioni legate ad un benessere diffuso».

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com