Le Cronache Lucane

MURO CELEBRA COSÌ IL 25 APRILE

In una Piazza Don Minzoni assolata e deserta, la benedizione del parroco e l’omaggio istituzionale


Quest’anno si sta celebrando un 25 Aprile diverso in tutta Italia e la parola “libertà” s’impregna ancor più di significato.

A Muro Lucano l’Amministrazione Setaro ha ricordato questo giorno apponendo una corona d’alloro benedetta dal parroco Don Domenico Pitta, accompagnata da un suo personale messaggio di fede e speranza, mentre il Sindaco Setaro ha augurato «che il 25 Aprile sia la festa di tutti, al di là delle ideologie politiche. I valori della democrazia sono stati conquistati attraverso la sofferenza ed è nostro compito onorarli. Il 25 Aprile rappresenta un pezzo di storia in cui uomini e donne hanno sacrificato la loro vita per riconquistare la dignità di persone. Non facciamo passare questa giornata come un derby tra destra e sinistra, ma di scelta tra dittatura e democrazia. La nostra scelta deve essere quella di stare sempre dalla parte della democrazia e quindi della libertà. “un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente”» ha concluso Setaro con una citazione di Montanelli.

Il silenzio ha accompagnato il breve incontro, in una Piazza Don Minzoni soleggiata e deserta.

 

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com