Le Cronache Lucane

Anche secondo il professor Sandro Giannini di Bologna che ha diffuso la notizia su quanto rilevato nel reparto di cardiologia dell’ospedale Beato Matteo, la ventilazione del polmone dove il sangue non arriva, sarebbe terapia inutile

“ In altre parole la causa del danno anche polmonare è lo svilupparsi di una coaugulopatia che va sotto il nome di coagulazione intravasale disseminata o DIC, da qui anche l’incremento caratteristico del dimero D e del LDH”

Coronavirus: buone notizie sulle cause dei decessi

Anche secondo il professor Sandro Giannini di Bologna che ha diffuso la notizia su quanto rilevato nel reparto di cardiologia dell’ospedale Beato Matteo, la ventilazione del polmone dove il sangue non arriva, sarebbe terapia inutile
Coronavirus: buone notizie sulle cause dei decessi

Pertanto, in Italia ospedalizzazioni si riducono e sta diventando una malattia che si cura a casa.Curandola bene a casa eviti non solo ospedalizzazione, ma anche il rischio trombotico. Non era facile capirlo perché i segni della microembolia sono sfumati, anche all’ecocardio. Ma questo weekend ho confrontato i dati dei primi 50 pazienti tra chi respira male e chi no e la situazione è apparsa molto chiara. Per me si può tornare a giocare e riaprire l’attività commerciali. Via quarantena. Non subito. Ma il tempo di pubblicare questi dati. Vaccino può arrivare con calma. In America e altri stati che seguono la letteratura scientifica che invita a non usare antinfiammatori è un disastro. Peggio che in Italia. E sono farmaci vecchi e che costano pochi euro.

In altre parole la causa del danno anche polmonare è lo svilupparsi di una coaugulopatia che va sotto il nome di coagulazione intravasale disseminata o DIC, da qui anche l’incremento caratteristico del dimero D e del LDH”.
(Aggiornamento mercoledì 15 aprile – arrivano conferme sulla nuova terapia contro il Coronavirus, qui tutti i dettagli).

RIPRODUZIONE RISERVATA

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com