Le Cronache Lucane

RACCOGLIE ASPARAGI: SANZIONATO

Un uomo di Carbone è stato colto in palese violazione delle norme anti-Coronavirus: si era allontanato da casa “senza giustificato motivo”


L’attività di controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine, è continua ed estesa, volta al rispetto delle recenti, seppur stringenti, norme relative al contenimento della diffusione del virus. Tra le oltre 1000 sanzioni nei confronti di altrettanti cittadini da parte delle Forze dell’Ordine, nelle ultime settimane, spiccano alcuni casi “particolari”, come quello accaduto a Carbone, in provincia di Potenza. Un uomo, scoperto dai Carabinieri Forestali molto lontano dal centro cittadino e in pieno Parco Nazionale del Pollino, è stato sanzionato dai militari proprio per il mancato rispetto delle norme anti Covid-19. La giustificazione fornita dall’uomo per l’allontanamento, è stata quella della raccolta degli asparagi. L’uomo è stato avvistato dalle Forze dell’Ordine mentre lasciava, appunto, il centro cittadino. I militari hanno sanzionato il trasgressore, che si era allontanato dal proprio comune “in assenza di comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o motivi di salute”. Le sanzioni variano da un minimo di 400 euro ad un massimo di 3.000 euro.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com