Le Cronache Lucane

I 30 CAVALLI SONO SALVI

L’associazione Oipa è intervenuta in soccorso di un’azienda con maneggio di Rifreddo in difficoltà

L’associazione Oipa, Organizzazione Internazionale protezione animali, è intervenuta negli scorsi giorni in soccorso di un’azienda di Rifreddo in difficoltà, la “Cavallo Amico”, di cui vi avevamo già parlato in queste colonne. Queste le parole dell’associazione: «I gestori dell’azienda ci hanno chiesto aiuto – dichiara l’associazione Oipa – per fare in modo che i cavalli non venissero mandati al macello o venduti al primo commerciante. OIPA ha preso immediatamente a cuore questa emergenza, come tutte le altre. E’ stato creato nello stesso giorno della richiesta di aiuto un post social in cui si descriveva l’emergenza e la necessità di reperire nel più breve tempo possibile il fieno da portare ai poveri cavalli». «L’appello – continua l’associazione – ha attirato subito la sensibilità sia di alcuni proprietari di aziende che hanno donato dei rotoballe di fieno e sia proprietari che hanno venduto il fieno ad un prezzo conveniente. In più sono pervenute donazioni da parte di privati, associazioni tra cui mamme a distanza, che hanno permesso di pagare il trasporto del fieno». I gestori, hanno ringraziato l’associazione Oipa, le azienda Isomax e Azzurafinestre e tutti i rappresentanti del mondo equestre per l’aiuto dato. In aggiunta, i gestori hanno anche detto «grazie a Cronache Lucane», per l’impegno nel far conoscere la difficile situazione. Sperando in una rapida e definitiva risoluzione della questione, chiunque volesse contribuire alla causa può farlo dalla pagina principale Facebook “ASD Cavallo Amico” dell’attività o rivolgendosi al 393/8889802.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com