Le Cronache Lucane

BARI: 7 IN APPARTAMENTO DI 60 MQ

Tra loro il nonno è positivo al Covid 19, la denuncia di Smi, molti casi simili, urgono strutture per quarantena


Sette persone in un appartamento di due vani e un solo bagno: è la situazione che si è presentata ai medici impegnati a soccorrere, nel rione San Paolo di Bari, un paziente contagiato dal Coronavirus, il nonno di una famiglia numerosa. Nella piccola abitazione nel rione periferico della città vivono insieme bisnonna, nonno e nonna, la figlia di questi ultimi e suo marito, e i loro due figli minorenni. Sette persone in circa 60 metri quadri e con un caso di contagio accertato.

“Si è posto subito il problema di come assistere il paziente evitando che tutta la famiglia possa essere contagiata”, spiega Ludovico Abbaticchio, presidente nazionale del sindacato dei medici di base (Smi). “Situazioni come queste – prosegue – ce ne sono diverse in tutta Italia. È allora urgente trovare strutture, penso ad alberghi o caserme dismesse, per garantire la quarantena di persone che vivono in situazioni dove non viene garantito l’isolamento”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com