Le Cronache Lucane

DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE CORONAVIRUS 92 CASI IN BASILICATA

Condividi subito

Dai dati del Dipartimento Protezione Civile #ProtezioneCivile emerge che in #Basilicata i contagiati sono 92 (+2) comprendendo nuovi casi a #Valsinni e #SantArcangelo

Rispetto alla precedente rilevazione c’è un’unità in meno a causa del decesso del pensionato di Marsicovetere.

Nel dato sono compresi anche i lucani che sono risultati positivi in ospedali fuori regione.
Non anche vero, però, che ci risultano almeno altri quattro casi di lucani, residenti in Basilicata, che per un motivo o l’altro si trovano in diverse regioni e lì hanno scoperto di essere positivi al #Covid_19

Ma ecco la situazione regione per regione aggiornata alle #ore18 di oggi:

sono 19.868 i malati in Lombardia (958 in più di ieri),
7.711 in Emilia-Romagna (+491),
5.351 in Veneto (+365),
5.124 in Piemonte (+595),
2.497 nelle Marche (+139),
2.519 in Toscana (+218),
1.692 in Liguria (+139),
1.545 nel Lazio (+131),
992 in Campania (+63),
848 in Friuli Venezia Giulia (+77),
975 in Trentino (+61),
699 in provincia di Bolzano (+11),
940 in Puglia (+78),
799 in Sicilia (+118),
622 in Abruzzo (+17),
624 in Umbria (+68),
379 Valle d’Aosta (+0),
395 in Sardegna (+52),
304 Calabria (+24),
55 in Molise (+5).

Coronavirus: sono 54.030 i positivi

24 marzo 2020

++Aggiornamento delle ore 18.00++ 

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.  Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 54.030 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 69.176 i casi totali.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 19.868 in Lombardia, 7.711 in Emilia-Romagna, 5.351 in Veneto, 5.124 in Piemonte, 2.497 nelle Marche, 2.519 in Toscana, 1.692 in Liguria, 1.545 nel Lazio, 992 in Campania, 848 in Friuli Venezia Giulia, 975 nella Provincia autonoma di Trento, 699 nella Provincia autonoma di Bolzano, 940 in Puglia, 799 in Sicilia, 622 in Abruzzo, 624 in Umbria, 379 in Valle d’Aosta, 395 in Sardegna, 304 in Calabria, 91 in Basilicata e 55 in Molise.

Sono 8.326 le persone guarite. I deceduti sono 6.820, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: