Le Cronache Lucane

LONTANI MA VICINI CON “PESCOPAGANERÒ”

Nasce la pagina di intrattenimento e comunicazioni istituzionali


«Una comunità con uno sguardo al glorioso passato che vive il difficile presente e che si adopera per un glorioso solidale futuro» è questo il messaggio di “Pescopaganerò”. La tecnologia viene in soccorso più che mai in questo momento difficile per tutta la nazione, e mentre viene chiesto di stare distanti l’uno dall’altro, si può essere più vicini tramite un click ed uno schermo. È questa l’idea nata a Pescopagano, da una telefonata intercorsa tra Francesco Gonnella, tecnologico e appassionato cittadino del paese e il Sindaco Giovanni Carnevale. Una sinergia di intenti che ha dato il via al una pagina Facebook per «impegnare qualche ora della nostra permanenza a casa, dare uno sfogo alla nostra fantasia insieme ai nostri figli e dare un po’ di colore ad un futuro che presto ci riporterà al sereno» spiegano. «Volevamo avere il giusto mix tra l’istituzionalità delle comunicazioni e l’intrattenimento leggero. Come è evidente dal nome che abbiamo scelto. La progettualità della pagina sta nel coniugare Pescopagano tra passato, presente e futuro, noi che abbiamo nel nostro simbolo “Giano” abbiamo il dovere di guardarci indietro e avanti con più convinzione. Ci fa molto piacere che i cittadini stiano collaborando e da casa chiunque può aprire una rubrica tematica. Io realizzo un video la mattina e uno la sera col drone e per mostrare il nostro paese e far sentire più vicini i conterranei che vivono lontani e mi occupo delle dirette» spiega Gonnella. Nata da pochissimo, la pagina è già molto seguita, e annovera le rubriche con le testimonianze dirette di amici e parenti che hanno scelto responsabilmente di rimanere a casa, la raccolta di video ed immagini simpatiche dalla rete, lo spazio scuola, le ricette con la rubrica “Assaporiamo il tempo”, la rubrica “ A chi appartieni” con la quale si ricostruirà l’albero genealogico pescopagnese, “CreiAmo contro la noia” per realizzare lavoretti da casa e poi lo spazio musicale dove i giovani musicisti inviano le loro esibizioni, la rubrica con immagini e video di repertorio, e persino, a breve, uno spazio per gli influencer e YouTuber locali. E poi la diretta della Santa Messa on line con Don Biagio, dalla Chiesa di Santa Maria Assunta che, ci racconta con un sorriso Gonnella, «ha avuto più contatti, visualizzazioni e commenti di qualsiasi partita che giocata col Pescopagano». Ma al di là della leggerezza, uno spazio è dedicato anche alle comunicazioni istituzionali con gli aggiornamenti da parte del Sindaco e le informazioni ufficiali, come ha spiegato, proprio in un video il primo cittadino con le raccomandazioni e gli inviti ad affrontare correttamente l’emergenza Coronavirus. «Si è insediato presso l’ufficio della Polizia Municipale il Centro Operativo Comunale, con funzione di coordinare, organizzare e svolgere le attività necessarie ad affrontare le criticità che si presentano in situazioni di calamità- spiega Carnevale- Chi ha vissuto l’emergenza del sisma dell’80 e in questi giorni vive con me le informazioni ufficiali che ci giungono, è concorde nel ritenere che questa situazione così “subdola” la rende ancora più spaventosa. La paura alberga nella impercettibilità del nemico, consapevoli però che esiste. Ad oggi l’unica arma che abbiamo per contrastarlo è impedirne la diffusione. Nell’ottica quindi, di prestare attenzione alle norme abbiamo immaginato di creare un canale di comunicazione che vuole essere un libero e partecipato contenitore, con un suo palinsesto attraverso il quale stare insieme e offrire informazioni istituzionali e programmi realizzati da nostri cittadini che ci faranno sentire vicini, come siamo abituati a fare. Mi piace pensare che anche da questa situazione potremmo trarre degli insegnamenti. L’invito è a rallentare ad un ritmo di vita più incline ai rapporti familiari. E poi c’è il senso di solidarietà, la spesa per gli anziani, la disponibilità ad aiuti fattivi, consapevoli che solo così ce la faremo» conclude il primo cittadino.

 

 

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com