Le Cronache Lucane

PREGIUDICATI CON REDDITO DI CITTADINANZA

I carabinieri di Taranto hanno denunciato un 44enne e un 48enne


I carabinieri di Taranto hanno denunciato un 44enne del posto con precedenti penali che, all’atto della compilazione della domanda per l’ottenimento del reddito di cittadinanza, aveva omesso di dichiarare di essere sottoposto ai domiciliari, percependo indebitamente 6300 euro; e un altro 48enne che aveva omesso di comunicare di essere stato tratto in arresto lo scorso dicembre percependo indebitamente da quel momento la somma di 1.600 euro.

Oltre alla denuncia per “truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche” i due saranno anche segnalati all’INPS affinché venga sospesa loro l’erogazione del reddito.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com