Le Cronache Lucane

CORONAVIRUS: ALTRI 3 CASI IN BASILICATA

Si tratta di due professori dell’Unibas e del Prefetto di Matera

Ci sono altri tre casi di Coronavirus in Basilicata: dopo l’uomo di Trecchina contagiato nei giorni scorsi, sono risultati positivi al tampone due professori dell’UniBas, Università della Basilicata, che erano stati a Udine per partecipare a un convegno, e il Prefetto di Matera.
I due professori non avrebbero manifestato particolari sintomi, la disposizione del tampone è avvenuto dopo che sono risultati positivi al contagio altri dieci docenti , che risiedono in diverse parti d’Italia, che hanno partecipato allo stesso convegno. Uno dei due professori è un pugliese di Cellamare, di cui si ha avuto notizia nella serata di ieri, e che era in quarantena già da oltre dieci giorni. L’altro professore che vive a Matera, ricopre un incarico di rilievo in ambito universitario, avrebbe partecipato ad alcune riunioni, e le autorità stanno risalendo alla catena di persone che ha incontrato per disporne la quarantena. Sul Prefetto di Matera i sintomi si sarebbero palesati ieri, con una febbre persistente da diversi giorni. Le condizioni dei tre contagiati non destano preoccupazioni: si trovano nelle loro rispettive abitazioni. Intanto, dopo una serie di controlli resta in quarantena presso la propria abitazione il paziente di Trecchina positivo al coronavirus per il quale era stato ipotizzato un trasferimento, in via precauzionale, nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Carlo di Potenza.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com