Le Cronache Lucane

BARI, GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI

Accertata attività abusiva, sequestrata area rifiuti in zona industriale


La Polizia locale di Bari ha sequestrato un’area scoperta di oltre 2500 mq nella zona industriale per illecita gestione di rifiuti. Il titolare dell’azienda con sede legale nel brindisino è stato denunciato.

Le indagini del Nucleo di polizia giudiziaria ambientale erano partite qualche settimana fa a seguito di denunce ed esposti raccolti da altre aziende che lamentavano l’abbandono indiscriminato di rifiuti e carcasse di apparecchiature elettriche ed elettroniche su aree di loro proprietà. I vigili urbani so o riusciti a risalire al luogo iniziale di raccolta e smistamento dei rifiuti poi illecitamente abbandonati: una ditta autorizzata ad effettuare il solo deposito effettuava invece l’attività abusiva di smontaggio e recupero di materiali.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com