Le Cronache Lucane

RIFIUTI MATERA, ACITO: COMPETENZE DEGLI ENTI

La materia affrontata ad un tavolo tecnico


Le problematiche inerenti il servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nell’area metropolitana di Matera comprendente oltre alla città dei Sassi, i comuni di Bernalda, Ferrandina, Irsina e Tricarico sono state affrontate dal tavolo tecnico promosso dall’assessore all’ambiente Rosa al quale ha partecipato, tra gli altri, il consigliere di Forza Italia, Vincenzo Acito per il quale vanno chiarite innanzitutto le competenze che spettano ai singoli enti: alla Regione il compito di pianificare i flussi dei rifiuti di conferimento verso gli impianti di trattamento e smaltimento, al fine di evitare una ‘deregulation’ nella gestione delle discariche regionali. Nella fattispecie – fa sapere Acito -, la Regione ha disposto che il recapito finale dei rifiuti indifferenziati siano la piattaforma di Matera, per il solo comune di Matera, Tricarico, per i comuni di Tricarico Irsina e Ferrandina, e Colobraro per Bernalda”.

Ai comuni, invece, la facoltà di modificare il recapito, con una opportuna comunicazione alla Regione, nel caso in cui ci sia indisponibilità temporanea degli impianti da questa individuati.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com