Le Cronache Lucane

CORONAVIRUS, “IL GRIDO” DEGLI ALBERGATORI

Condividi subito

Per effetto dell’epidemia da Coronavirus il comparto alberghiero della Puglia registra cancellazioni per la ricettività leisure e business dal 30% al 50% per mancati arrivi, mentre per la fascia media (2/3 stelle), che fa del turismo scolastico il suo core business, i mancati arrivi toccano il 100% e sulla stessa linea sono le cancellazioni per marzo, aprile e maggio 2020. Lo spiega Federalberghi Puglia che ha chiesto al presidente dell’Anci regionale, Domenico Vitto, di fare pressioni sul presidente della Regione Puglia affinché sia convocato immediatamente un tavolo di crisi per il comparto alberghiero.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: