Le Cronache Lucane

PAPA A BARI: SONO ATTESI CIRCA 40MILA FEDELI

Mille volontari, 280 coristi e un call center attivato dal Comune


Saranno quasi mille i volontari che supporteranno domenica 23 febbraio l’organizzazione della visita di Papa Francesco a Bari. Circa 500 sono volontari cattolici delle diverse parrocchie della diocesi, altri 300 della Protezione civile regionale, un centinaio del sistema sanitario e ci saranno anche circa 60 addetti alla sicurezza della Polizia locale. All’evento sono attesi circa 40mila fedeli.
I volontari, divisi in gruppi, si posizioneranno in 40 punti di accoglienza dove distribuiranno acqua ai varchi, daranno informazioni e agevoleranno il flusso dei fedeli verso la Basilica di San Nicola e poi verso corso Vittorio Emanuele per la messa del Papa. I libretti per la celebrazione sono pronti e i canti saranno a cura del coro diocesano, formato da 80 elementi, più un coro di accompagnamento di altre 200 persone.

I volontari cattolici sono impegnati nell’evento già in questi giorni, al servizio delle esigenze dei circa 60 tra vescovi e patriarchi che sono a Bari. Domani, inoltre, 33 parrocchie della diocesi accoglieranno i delegati dell’incontro ‘Mediterraneo, frontiera di pacè. A San Giuseppe, a Bari, saranno ospitati per esempio il cardinale Angelo Bagnasco, vescovo di Genova e presidente del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa e il vescovo di Baghdad, Ephrem Yousif Mansoor Abba. Unico appuntamento fuori diocesi è quello che vedrà protagonista il vescovo di Zara, monsignor Zelimir Puljic, che riceverà la cittadinanza onoraria di Turi, che ha in comune con la città croata il culto di Sant’Oronzo.

In occasione dell’incontro di riflessione e spiritualità «Mediterraneo, frontiera di pace», concluso da papa Francesco domenica 23 febbraio, il Comune di Bari ha attivato un servizio di call center informativo a cura dell’Urp, attivo a partire da domani, venerdì 21 febbraio, fino a domenica 23.
Un servizio informazioni sarà raggiungibile ai numeri telefonici 080/5772390 – 080/5772391 – 335/8402211, nei seguenti orari: venerdì 21 febbraio dalle 13:30 alle 19:30; sabato 22 febbraio dalle 9:30 alle 19:30 e domenica 23 febbraio dalle 8:00 alle 14:00.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com