Le Cronache Lucane

ELIANA POSITANO : STRINGIMI ANCORA LA MANO

Lo presenteremo a Potenza, lo porteremo in giro per l’Italia perché si sappia cosa sia realmente vivere con il cancro

Quando la vita ti serve il conto, non bisogna arrendersi ma reagire e affrontare con determinazione anche i drammi che ci si prospettano.
È quello che ho fatto con questo libro che racconta una storia vera: la storia di una malattia, la storia di un uomo, un marito, un padre che si è dovuto arrendere al cancro dopo aver lottato a denti stretti.
Affrontare la malattia da malato e da familiare, perdere le speranze ma continuare a lottare nonostante tutto.
Il mio primo libro è uscito oggi sotto l’etichetta Hermaion Edizioni ed in collaborazione con l’associazione culturale Kaleydos.
Lo presenteremo a Potenza, lo porteremo in giro per l’Italia perché si sappia cosa sia realmente vivere con il cancro.
Ho dedicato questo lavoro a mio marito Giuseppe, ai miei figli Roberta, Ilaria e Flavio, a mia madre Angela.
Ma inevitabilmente l’ho dedicato a quelle persone che hanno condiviso con noi il dramma: Teresa e Giuseppe, Dina e Gianfranco, Luigi, Antonio, Filippo.
Amici fraterni che ci hanno aiutato a resistere e ad andare avanti.
Una dedica speciale a mia cugina Silvia con cui, nonostante le migliaia di chilometri a dividerci, ho pianto al telefono in una notte drammatica.

La memoria di mio marito resterà per sempre. Perché i leoni, i guerrieri, occupano un posto speciale nel cuore di chi li ha amati…
#Stringimiancoralamano #mimanchiamoremio #ilmioangelo

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com