Le Cronache Lucane

MARATEA: LA FESTA DI SAN BIAGIO

Condividi subito


Santo glorioso gran protettore accogli i palpiti del nostro cuore. E’ un strofa della canzone che da anni la comunità di Maratea canta al suo patrono e protettore San Biagio e anche quest’anno partecipata la novena in preparazione della solenne festa del tre Febbraio, quando nella Basilica Pontificia a San Biagio dedicata tanta gente è salita sul Monte per pregare San Biagio, insieme alla comunità Sacerdotale di Maratea e al Vescovo della Diocesi di Tursi-Lagonegro Mons. Vincenzo Orofino. Nelle parole del Vescovo ascoltiamo cosa significa per i Marateoti il culto e la devozione al Santo Armeno Biagio. Il primo cittadino di Maratea l’Avv. Daniele Stoppelli visibilmente emozionato perché è la prima volta che da Sindaco di Maratea assiste alla funzione religiosa nella festa di San Biagio, ascoltiamolo nella nostra intervista.

Condividi subito

Francesco Rizzo

3339157640

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: