Le Cronache Lucane

POLICORO, QUESTIONE “MESSA IN SICUREZZA LIDI”

Ancora una volta il sindaco Mascia non risponde ai cittadini

Condividi subito

Ancora critica la situazione riguardante le cattive condizioni nella quale riversa la Zona Lido di Policoro.

Al momento, gli unici cambiamenti apportati sono stati il ripristino del semaforo di via Lido e la potatura dei fiori che costeggiano la strada. E’ stata aggiunta poi, sul terreno di una rotatoria, una grande ancora al cui fianco è stata posta una frase del grande Hemingway, “Uomo libero, tu amerai sempre il mare”.

Il cittadino Vito Tralli, ha da poco protocollato una richiesta al Comune di Policoro per poter discutere sulla questione,per capire il motivo di questa lentezza nel ripristinare tutto. Il Sindaco, aveva risposto ad un articolo di Tralli affermando che «il Comune non sta dormendo, anzi si sta dando molto da fare sulla questione, in questi giorni il Consorzio ha visto la situazione, e si sta facendo una stima dei danni subiti dall’alluvione». Purtroppo però, a questa richiesta il primo cittadino non ha ancora risposto. A breve, come ha scritto su un  post, si svolgerà una riunione operativa e tecnica indetta dal Dipartimento delle Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata per definire gli adempimenti tecnici e procedurali da mettere in atto per la messa in sicurezza e il recupero delle formazioni forestali della pineta jonica.

L’intera comunità, vuol conoscere l’esito della verifica effettuata dal Consorzio oltre che vedere i risultati della messa in sicurezza che tempo fa era stata iniziata proprio dagli operai del Consorzio, ma dopo aver tagliato gli alberi,i lavori si erano fermati, e tutti i rami che erano stati lasciati a terra provvisoriamente, non erano più stati sistemati lasciando il luogo in cattive condizioni. Speriamo che il Sindaco risponda presto alle sollecitazioni che più volte gli sono state fatte e che questa riunione possa servire per meglio definire i lavori da svolgere per ripristinare i vari lidi.

 

 

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com