Le Cronache Lucane

TRUFFA AUTOMOBILISTI: FALSI AVVISI ESATTORIALI

Individuata famiglia dalla GdF, emersi oltre 20 episodi di truffa e falso


La Guardia di Finanza di Bari ha individuato una famiglia barese, Roberto Di Gioia, Miriana Di Gioia e Giovanna Callea, dedita a truffe ai danni di ignari automobilisti. L’indagine è scattata dopo una segnalazione della prefettura di Roma, insospettita da diverse cartelle esattoriali, emesse dalla società Gerit Spa, per cui erano giunte istanze di annullamento di sanzioni per violazioni al codice della strada, commesse da persone residenti nelle province di Bari e Bat. Le Fiamme Gialle hanno accertato l’inesistenza della società, come inesistenti erano le contestazioni.

Il piano era macchinoso: una volta create false cartelle esattoriali, con cifre esagerate (da 1500 a 16mila euro), venivano inviate ai soci di due associazioni baresi, riconducibili alla famiglia in questione, così da spingere le vittime a rivolgersi a loro per ottenere assistenza nella presentazione del ricorso, promettendo un esito positivo e facendosi pagare il 15-20% della cartella stessa. Sono emersi oltre 20 episodi di truffa e falso: la famiglia si è procurata un ingiusto profitto quantificabile in diverse migliaia di euro.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com