Le Cronache Lucane

BITONTO: «TU DI QUI NON ESCI VIVO»

Minacce a imprenditore, in carcere affiliato clan Cipriano, intimidazioni per ritirare la denuncia


La Guardia di Finanza di Bari ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip con cui è stato disposto il carcere nei confronti del 30enne Roberto Lovero, affiliato al clan Cipriano attivo a Bitonto (Ba). L’ordinanza è l’epilogo di un’indagine a carico del giovane per l’estorsione ai danni di un imprenditore del posto, in concorso con altre persone, aggravata dal metodo e dalle finalità mafiose, nonché dall’uso delle armi.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com