Le Cronache Lucane

ARMI E VIOLAZIONI STRADALI NEL POTENTINO

Condividi subito

I Carabinieri dei rispettivi Comandi di Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 9 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi e circolazione stradale. A Maschito, un 27enne del salernitano, che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un bastone in legno, lungo 45 cm., occultato nel bagagliaio dell’auto, senza giustificato motivo. L’arma impropria è stata sequestrata; a San Nicola di Melfi (PZ), un 45enne del luogo e un 21enne di origini romene, i quali, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di arnesi vari, quali utili strumenti di effrazione, senza giustificato motivo e pertanto sequetrati; Lagopesole un 47enne di Savoia di Lucania, che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo “hashish” oltre a sette coltelli, del genere proibito, portati senza giustificato motivo e custoditi nel vano porta oggetti dell’autovettura. Quanto rinvenuto è stato sequestrato; un 36enne e un 29enne di Potenza, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, sottoposti ad accertamento tramite apparecchio “etilometro”, sono risultati avere un tasso alcolemico superiore al valore consentito. I documenti di guida sono stati ritirati; Senise, un 21enne del posto, che è stato sorpreso in evidente stato di alterazione psico-fisica, dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti. All’esito dell’accertamento tossicologico è risultato positivo all’uso di “cocaina” e “oppiacei”. La patente di guida è stata ritirata e l’autovettura è stata sequestrata; Bella, un 89enne del luogo, il quale, alla guida della propria auto, è stato sorpreso privo di patente di guida perché revocata; Potenza, un 30enne del posto, che, sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel capoluogo lucano, è stato sorpreso in compagnia di altro soggetto con precedenti, in violazione, quindi, delle prescrizioni a lui imposte.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: