Le Cronache Lucane

CON L’ANNO CHE VERRÀ,POTENZA ENTRA NEL 2020

Una grande festa di musica, allegria e divertimento nel capoluogo di regione

È stato un Concerto di Capodanno all’insegna della grande musica e dell’allegria, quello andato in scena da Piazza Mario Pagano a Potenza e trasmesso da Rai 1 in diretta nazionale, con la regia di Maurizio Pagnussat. Già nel pomeriggio, all’apertura delle transenne, molta gente si era affollata per prendere posto in prima fila sotto il mega palcoscenico eretto nella storica piazza, così anche per il giorno precedente, quello delle ultime prove tecniche per i cantanti, i ballerini e il conduttore, ammirati da una piazza gremita nonostante le temperature gelide e la nevicata recente. A condurre gli artisti sul palco e gli spettatori verso il nuovo anno, l’infaticabile Amadeus, affiancato nelle clip di paesi lucani dalla “speciale guida turistica” Carolina Rey. A scaldare il pubblico presente a Potenza e proveniente per l’occasione anche da regioni molto lontane, le canzoni di Al Bano e Romina, coppia amatissima dal grande pubblico, gli Stadio, Cristiano Malgioglio, Antonella Ruggiero, Riccardo Fogli, Gigi d’Alessio, Fausto Leali, Alberto Urso, Marco Masini, Ivan Cattaneo, Orietta Berti e Paolo Vallesi e per i più giovani, ma non solo, Arisa, i The Kolors, Rocco Hunt, Benji & Fede e l’attesissima Elettra Lamborghini ed ancora gli otto finalisti di Sanremo Giovani tutti accompagnati da una orchestra di 30 elementi diretta dal maestro Stefano Palatresi, e come di consueto, dal grande corpo di ballo. Una grande festa che ha toccato il suo apice allo scoccare della mezzanotte, quando tutti gli artisti sono saliti insieme sullo scenografico e tecnologico palcoscenico per il countdown e dare inizio ai festeggiamenti, proseguiti sulle note, tra gli altri, dei lucani Musicamanovella e degli Eugenio in Via di Gioia, di cui uno dei componenti della band che prenderà parte anche a Sanremo Giovani è originario di Muro Lucano. In Piazza la festa è perfettamente riuscita, forze di sicurezza e personale medico era impegnato a garantire che non vi fossero nei nella lunga manifestazione iniziata alle 21:00 dopo il discorso del Presidente della Repubblica e proseguito sin oltre le 2:00. Via Pretoria affollata di visi sorridenti, nell’aria il vocio degli auguri, tanti cellulari pronti a trasmettere e condividere le esibizioni degli artisti preferiti, ed iniziare questo 2020 con allegria.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com