GELA : sarcofago in terracotta con scheletro integro ed “obolo di Caronte”

Condividi subito

Dalla Ns inviata Laura Scollo in Gela 

 

 

Eccezionale ritrovamento a Gela nel corso di lavori di scavo per la posa di cavi condotti dall’Enel.
È stato portato alla luce un sarcofago in terracotta con coperchio a spioventi, all’interno del quale è stato rinvenuto uno scheletro integro, presumibilmente appartenente a un maschio adulto di circa un metro e sessanta centimetri di altezza.
GELA sarcofago 01
Ma l’eccezionalità della scoperta consiste nel ritrovamento di una moneta che documenta il rituale funerario del cosiddetto “obolo di Caronte”, cioè il pedaggio simbolico che il defunto avrebbe pagato al traghettatore infernale per il passaggio nell’Ade, l’oltretomba per la mitologia classica.
GELA sarcofago 02
La moneta è stata rinvenuta all’interno del cranio, probabilmente in seguito al crollo del coperchio del sarcofago, trovato frantumato.

 

Condividi subito

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com