LISTE D’ATTESA PIÙ BREVI CON I MEDICI PENSIONATI

Condividi subito

Le liste d’attesa in sanità sono il cruccio per ogni direttore generale. La Basilicata non è immune dai problemi che le lunghe liste d’attesa portano nell’ambito della Sanità pubblica. Una ricetta vincente, però, il direttore generale dell’Azienda ospedaliera San Carlo, Massimo Barresi, sembra averla trovata: ricorrere alle prestazioni di  medici in pensione. L’idea dell’ospedale San Carlo di Potenza, dopo l’uscita dell’apposito avviso pubblico, finalmente potrà essere messa in campo. Infatti, sono stati  sottoscritti i contratti di collaborazione con i medici specialisti in posizione di quiescenza che hanno risposto  dichiarando la disponibilità a svolgere attività ambulatoriale, a supporto dell’azione mirata al contenimento delle liste d’attesa, nelle varie branche specialistiche dei cinque presidi ospedalieri attestati all’Azienda. L’incarico dovrebbe avere durata annuale,  ed è svolto a titolo gratuito. Un progetto che per ora vede sette medici coinvolti. Il perché abbiano deciso di ritornare in servizio ce lo siamo fatti raccontare da alcuni di loro.

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com