FORESTAZIONE, COVIELLO: BRAIA INCOERENTE

Condividi subito

Il consigliere della Lega, Tommaso Coviello critica l’iniziativa di legge proposta da Braia in tema di forestazione. “Braia – dice – l’ha presentata come una novità e come il frutto di lavoro di tre anni della passata legislatura, invocando uno spirito partecipativo della maggioranza per la sua approvazione. Ha dimenticato – aggiunge – che la proposta non è sua, ma proviene dal mondo sindacale, che è datata 2013 e che doveva essere portata a compimento nella scorsa legislatura. Invece – aggiunge – con una legge dell’anno 2017 la giunta Pittella, nella quale era assessore all’agricoltura, ha scelto di fare esattamente il contrario, ovvero abbandonare il percorso che adesso magnifica assegnando la forestazione al Consorzio di bonifica. Fare politica in questi tempi – conclude – richiede uno sforzo di onestà intellettuale verso tutti i cittadini, che è bene ricordarlo hanno la memoria lunga, che l’attività politica richiede coerenza e che tale coerenza si palesa nelle scelte amministrative che non devono essere assolutamente contraddittorie”.

Condividi subito

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com