MILANO: TARANTINO DI 63 ANNI UCCISO SOTTO CASA

Condividi subito

ll cadavere di un uomo di 63 anni, ucciso con diversi colpi di pistola, è stato trovato in serata all’interno della propria auto al piano interrato dei box in un condominio a Cernusco sul Naviglio (Milano), in via Don Milani 17. A scoprire il corpo, attorno alle 19, è stato un residente che ha chiamato i carabinieri della stazione locale.

La vittima, Donato Carbone, ex imprenditore edile originario di Taranto ma da molti anni residente in Lombardia, viveva nello stabile dove è stato trovato senza vita. Secondo i primi rilievi del medico legale sarebbe stato ucciso con almeno 10 colpi di pistola esplosi a distanza ravvicinata. I carabinieri sono a lavoro per ricostruire il profilo del 63enne e le sue ultime ore di vita. Rimane comunque al momento un mistero

Condividi subito

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com