Le Cronache Lucane

BARI, PSICHIATRA CONDANNATO IN APPELLO

3 anni e 6 mesi di reclusione, l’uomo molestò paziente di 30 anni

La Corte di appello di Bari ha condannato alla pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione, riformando la sentenza di assoluzione del primo grado, lo psichiatra barese Gianpaolo Pierri, accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di una paziente 30enne. I giudici di secondo grado hanno anche riconosciuto il risarcimento danni alla parte civile, difesa dall’avvocato Gabriella Paradiso, da quantificarsi in un separato giudizio.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com