Le Cronache Lucane

AD ACERENZA BORRACCE E DEFIBRILLATORE

160 nuovi contenitori in alluminio e il dono dell’Associazione Gian Franco Lupo

Sono molti i comuni lucani che seguono l’iniziativa green e man mano aboliscono le bottigliette di plastica a scuola in favore delle più ecologiche borracce. Questa volta tocca ad Acerenza, dove il primo cittadino Fernando Scattone ha annunciato di aver «distribuito oltre 160 borracce in acciaio, ad altrettanti studenti acheruntini. Acerenza, sceglie la strada del rispetto della natura e di aderire alla campagna di riduzione della plastica inquinante. L’obiettivo è quello di eliminare le bottigliette in plastica e far sì che i bambini e i ragazzi imparino a riutilizzare il nuovo contenitore. Abbiamo accolto con convinzione la campagna ‘Plastic Free’ perché crediamo in un mondo senza plastica; immaginiamo di iniziare dalla mensa scolastica per sensibilizzare in primo luogo i bambini al rispetto dell’ambiente, per salvaguardare il loro futuro.
Grazie al contributo economico di due aziende private di Acerenza, sono state distribuite le oltre 160 borracce in acciaio, inoltre i bambini della Scuola dell’infanzia e della primaria con l’inizio del nuovo anno e con la ripresa della mensa scolastica, il prossimo 30 Settembre, utilizzeranno piatti di porcellana e posate di acciaio.
Si eliminano così bottiglie di plastica, piatti, posate che comportavano un costo di smaltimento notevole e al contempo non aiutava a migliorare e salvaguardare l’ambiente.
«I bambini diventano -conclude il Sindaco- portatori di un messaggio da trasmettere in primo luogo ai genitori. L’auspicio è che questo discorso intrapreso con le scuole arrivi a tutta la comunità nell’ottica di salvaguardia del nostro territorio».
Nella stessa giornata, il Sindaco Scattone, grazie alla campagna di “CARDIOPROTEZIONE” e alla speciale donazione ricevuta dall’Associazione Gian Franco Lupo, ha consegnato nelle mani del dirigente scolastico Eugenia Tedesco un nuovo defibrillatore per il plesso scolastico “Mons. Cavalla” che da pochi giorni ospita le scuole primarie del comune

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com