Le Cronache Lucane

SEQUESTRI DI RETI DA PESCA A STRASCICO

Condividi subito


Personale della Guardia Costiera coordinato dal 6° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari ha recuperato e sequestrato una rete per la pesca a strascico con relativi divergenti appartenenti ad un peschereccio già sanzionato lo scorso 5 settembre nelle acque antistanti Margherita di Savoia. L’unità, infatti, era intenta alla pesca a strascico nonostante i divieti in vigore conseguenti al fermo temporaneo disposto da norme ministeriali e regionali. In occasione dell’accertamento di quell’illecito, l’equipaggio del peschereccio, nel tentativo di sottrarsi alla sanzione, aveva rigettato in mare l’attrezzo da pesca con il chiaro intento di recuperarlo in un secondo momento.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: