Le Cronache Lucane

RADIOTERAPIA AL SAN CARLO, SCOPPIA LA POLEMICA

L’assessore Leone incontra l’associazione “Vivere Donna Onlus”

Sembra non esserci pace per la sanità lucana. Dopo il caso del reparto di Neonatologia del San Carlo scoppia quello della Radioterapia. Ma se qualcuno pensa di sopprimere il reparto nel nosocomio potentino a favore di quello dell’Irccs Crob di Rionero non ha fatto i conti con l’associazione che tanto si è battuta per far nascere il reparto nel capoluogo di regione. E così durante l’ultima seduta del Consiglio regionale l’associazione “Vivere Donna Onlus” ha protestato, in maniera pacifica, per chiedere non solo che non si chiudesse il reparto ma per avere garanzie sul suo futuro. A chiarire i progetti futuri che il governo regionale intende attuare per il reparto di Radioterapia ci ha pensato l’assessore alla Sanità Rocco Leone che ha incontrato, con il consigliere regionale Mario Polese, alcune componenti dell’associazione “Vivere Donna Onlus”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com