Le Cronache Lucane

GUARENTE DICE NO AL DECRETO BONISOLI

Firmata la petizione lanciata dalla Cisl Basilicata

Anche il sindaco del capoluogo lucano Mario Guarente si è schierato contro il Decreto Bonisoli.

Ha firmato insieme al segretario aggiunto Gennarino Macchia la petizione lanciata dalla Cisl per opporsi al decreto che prevede la riforma del sistema museale italiano e che «cancella l’autonomia della rete museale regionale e mortifica la cultura della Basilicata». Il sindaco Guarente, nell’assicurare il proprio impegno istituzionale presso le sedi competenti, a margine della firma ha evidenziato «la necessità che tutte le forze presenti sul territorio profondano ogni utile sforzo affinché questa, e le altre battaglie tese alla difesa di uffici sì, ma soprattutto di territori e di un popolo, quello lucano, possano essere portate avanti con convinzione e impegno, nella consapevolezza che Potenza e la Basilicata tutta, potranno giocare un ruolo importante nelle decisioni che si andranno ad assumere a livello centrale, riguardo al futuro del Meridione e di tutto il Paese».

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com