Le Cronache Lucane

MATERA 2019, IL PARADOSSO DI ARMIN LINKE

Sarà possibile visitare la quarta grande mostra della Capitale Europea della Cultura

Che la superficie della Terra stia subendo cambiamenti radicali è preoccupazione comune, tuttavia quello che vediamo è solo la minima parte. Quali “forze” modificano il volto della Terra? In che modo “l’immagine” del passato è legata all’uso del territorio e all’ordine sociale? In risposta a queste domande e per la formulazione di altre, dal 6 settembre è aperta la quarta grande mostra di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, “Blind Sensorium. Il Paradosso dell’Antropocene” del fotografo e filmmaker Armin Linke.
L’esposizione sarà allestita nel Museo archeologico nazionale “Domenico Ridola” e nell’ex scuola “Alessandro Volta” e rimarrà aperta fino al 6 gennaio 2020 tutti i giorni (eccetto il lunedì) dalle 10 alle 20 e sarà accessibile con il Passaporto per Matera 2019.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com