Le Cronache Lucane

ALLACCIO ABUSIVO CONTATORE ENEL

La vicina di casa è detenuta e lui approfitta della sua assenza per allacciarsi abusivamente


La vicina di casa è detenuta nella casa circondariale di Lecce e lui approfitta della sua assenza forzata per allacciarsi abusivamente al suo contatore elettrico utilizzando il servizio gratuitamente.
Protagonista della vicenda un 31enne di Carovigno, nel Brindisino, che, durante un controllo, è stato scoperto arrestato per furto da carabinieri della locale stazione dell’Arma. L’allaccio abusivo è stato confermato da tecnici dell’Enel intervenuti sul posto. Resta da quantificare l’indebito consumo. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il 31enne è stato rimesso in libertà.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com