CROB, LEGGIERI: SALVAGUARDARNE IL RUOLO

Condividi subito


Dopo le audizioni in quarta Commissione dei vertici del Crob di Rionero in Vulture, il consigliere  del Movimento cinque stelle Leggieri interviene per esprimere le sue preoccupazioni sul futuro del centro.

“I nuovi parametri ministeriali per la conferma del riconoscimento di Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico – spiega l’esponente del Movimento 5 stelle -, mettono in discussione una realtà che è patrimonio non solo della Basilicata, ma di tutto il sistema sanitario del Mezzogiorno”.

A parere di Leggieri “le cattive politiche messe in campo negli anni passati ci hanno portati ad una situazione di precarietà che mette in discussione questa importantissima realtà. Il futuro dell’Istituto – dice – deve assolutamente essere supportato dalla Regione, affinché vengano valorizzate le eccellenze professionali, in primo luogo aumentando il numero dei ricercatori e rafforzando le strutture depotenziate negli ultimi anni”.

“L’obiettivo che tutti dobbiamo prefiggerci – chiosa Leggieri – è di confermare nel 2020 lo status del carattere scientifico del Centro. A tale scopo bisogna favorire l’attrattività ospedaliera facendo riguadagnare al Crob il suo ruolo di riferimento per i cittadini dell’intera Italia meridionale”.

Condividi subito