Le Cronache Lucane

LEGGIERI SU INTERRUZIONE IDRICA VULTURE

Occorre una riflessione sull’operato di Acquedotto lucano


Il Consigliere del M5s interviene in merito alle interruzioni dell’erogazione di acqua potabile che si sono verificate nei giorni scorsi a Rionero in Vulture, Barile, Melfi, Ginestra e Ripacandida per denunciare il disagio causato alle popolazioni interessate ma soprattutto  per invitare a compiere una seria riflessione sull’operato di Acquedotto lucano. Ai problemi noti – sottolinea l’esponente del movimento cinque stelle –  vetustà della rete e perdite d’acqua, si è aggiunto l’incendio nell’impianto di sollevamento sito nella località La Francesca a Rionero in Vulture.

Leggieri chiede di conoscere le cause di tale incendio e lancia una proposta: la promozione da parte di tutti i sindaci, anche con il supporto dei consiglieri regionali, di iniziative presso Acquedotto lucano volte a garantire interventi più rapidi per evitare disagi alle popolazioni. Non è difficile immaginare che alcuni cittadini, chiosa Leggieri, a fronte dei gravi disagi patiti, si attivino per una class action contro la società Acquedotto lucano. La distribuzione delle sacche d’acqua e la presenza delle autobotti nelle piazze dei Comuni del Vulture  ci fanno ricordare zone desertiche o quasi. Situazione intollerabile per un territorio ricco d’acqua e famoso per le sue sorgenti”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com