LEGGIERI SU INTERRUZIONE IDRICA VULTURE

Condividi subito


Il Consigliere del M5s interviene in merito alle interruzioni dell’erogazione di acqua potabile che si sono verificate nei giorni scorsi a Rionero in Vulture, Barile, Melfi, Ginestra e Ripacandida per denunciare il disagio causato alle popolazioni interessate ma soprattutto  per invitare a compiere una seria riflessione sull’operato di Acquedotto lucano. Ai problemi noti – sottolinea l’esponente del movimento cinque stelle –  vetustà della rete e perdite d’acqua, si è aggiunto l’incendio nell’impianto di sollevamento sito nella località La Francesca a Rionero in Vulture.

Leggieri chiede di conoscere le cause di tale incendio e lancia una proposta: la promozione da parte di tutti i sindaci, anche con il supporto dei consiglieri regionali, di iniziative presso Acquedotto lucano volte a garantire interventi più rapidi per evitare disagi alle popolazioni. Non è difficile immaginare che alcuni cittadini, chiosa Leggieri, a fronte dei gravi disagi patiti, si attivino per una class action contro la società Acquedotto lucano. La distribuzione delle sacche d’acqua e la presenza delle autobotti nelle piazze dei Comuni del Vulture  ci fanno ricordare zone desertiche o quasi. Situazione intollerabile per un territorio ricco d’acqua e famoso per le sue sorgenti”.

Condividi subito

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com