UNA STORIA TRA LE ROCCE DI CASTELMEZZANO

Condividi subito


Torna per la quarta edizione a Castelmezzano (Potenza), borgo incastonato nelle Dolomiti lucane, “Grande madre”, una storia narrata con parole, luci e suoni, fra le pieghe delle rocce dell’antico castello, con eventi “che richiamano echi della grande storia, la presenza dei cavalieri templari, gli immaginari condivisi, le esistenze degli umili”. Lo ha annunciato, in una nota, il sindaco Nicola Valluzzi. Lo spettacolo polimediale notturno “La Grande madre” parte con due anteprime, il 3 e il 4 agosto (ore 21) nel fortilizio Normanno Svevo (ingresso gratuito, posti limitati), per poi proseguire dal 10 agosto al 1 settembre, tutte le sere, con due spettacoli, alle ore 21 e alle ore 22.

Condividi subito