CICALA: LA CULTURA PER PROMOZIONE

Condividi subito

“Se a volte non sappiamo come guardare la nostra terra, perché spesso troppo presi dalle difficoltà che dobbiamo affrontare, questo premio internazionale ci mostra l’ingegno, la perseveranza e la passione di tantissimi lucani che passo dopo passo raggiungono l’eccellenza. Livelli molto alti che meritano di essere raccontati e diffusi per poterli valorizzare nella loro unicità”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala, che a Villa d’Agri ha partecipato alla cerimonia conclusiva della dodicesima edizione del Premio internazionale di poesia e narrativa “La Pulce Letteraria”.

“L’impegno paga sempre e ognuno di noi, nel proprio ruolo – ha aggiunto ancora Cicala -, può dare molto alla comunità con piccoli gesti costruttivi. In un mondo all’insegna della modernità, in cui tutto si ripete, la Basilicata offre luoghi, cultura e sapori locali che non si trovano da nessun’altra parte del mondo e che sanno attirare su di se grandissima attenzione. Saper raccontare è necessario, unirsi per farlo insieme è indispensabile per far conoscere le nostre innumerevoli ricchezze”.

Condividi subito