MARATEA: GRANDE FOLLA PER RICHARD GERE

Condividi subito

La Masterclass del divo hollywoodiano, all’interno delle “Giornate del cinema lucano – Premio Internazionale Basilicata”, è stato un successo di pubblico con oltre cento persone. Gere si è raccontato tra carriera e vita privata
La perla del Tirreno, ha ospitato per la prima volta l’attore americano Richard Gere. In occasione della undicesima edizione l’ospite più atteso della kermesse, si è lasciato andare al bagno di folla, raccontandosi tra carriera e vita privata. Nel bel prato dello storico Hotel “Santavenere”, il divo si è seduto, ha accavallato le gambe, non ha mai tolto gli occhiali scuri dal volto, lasciando intatta quell’aura sfuggente tipica di ogni divo di Hollywood. Nel corso della Masterclass, ha parlato anche della sua amicizia fraterna con il Dalai Lama, da lui paragonato a un “ciliegio”, per la sua capacità di riunire le persone, in uno spirito di amicizia, ed ha confessato che lui, ogni giorno, fa meditazione. Al termine della Masterclass, l’attore è stato subito circondato da bodyguard”, che non hanno permesso il minimo avvicinamento con il pubblico di oltre cento persone. Superblindato, l’attore americano, però, ha dispensato sorrisi a tutti e quando una signora è caduta sul prato per provare ad avvicinarsi a lui, Richard “ufficiale e gentiluomo” l’ha soccorsa con un sorriso. È stato un successo di pubblico e di critica anche con le Masterclass di altri grandi personaggi come l’attore indiano Kabir Bedi, il famoso “Sandokan”, il regista nordirlandese Terry George, il compositore romano Stefano Mainetti, e gli ospiti, tutti premiati, Rocco Papaleo, Milly Carlucci, ed Elena Sofia Ricci. Non è mancato il ricordo del cantautore di Lagonegro Pino Mango.

Condividi subito

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com