Le Cronache Lucane

BARI: INTERA FAMIGLIA GESTIVA PRESTITI

Il gip ha emesso 5 sentenze di condanna relative all’operazione Ragnatela

Il gip di Bari ha emesso 5 sentenze di condanna relative all’operazione Ragnatela, che il 19 ottobre scorso ha portato all’arresto degli appartenenti alla famiglia Capodiferro di San Girolamo da parte dei finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria del Comando Provinciale di Bari. Le indagini, anche attraverso intercettazioni telefoniche
e ambientali, hanno documentato l’attivita’ usuraria del pluripregiudicato barese Domenico Capodiferro nei quartieri di San Girolamo e San Paolo, che, pur detenuto per altri reati, si serviva della moglie e della figlia e di suoi fiduciari per
continuare a prestare denaro a interessi alti.  Il gip, al termine del rito abbreviato, ha condannato Domenico Capodiferro a 6 anni di reclusione; il genero Giuseppe Farelli e Ugo Montelli, suo braccio destro, a 4 anni e 8 mesi. La moglie, Lucia Minnini, e la figlia Ivana sono state condannate a 4 anni. contestualmente agli arresti, ai nuclei familiari di Capodiferro e di Andrea Montani sono stati sequestrati beni per un valore complessivo stimato di oltre 1,3 milioni di euroArea degli allegati

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com