Le Cronache Lucane

BR: I RENZIANI LUCANI RIPARTONO DA LOTTI

Da De Filippo a Margiotta e Polese: ecco i dem avvistati a Montecatini

Br: riparte da questo acronimo la strategia dei renziani lucani per difendere, al di là di tutte le pesanti sconfitte elettorali ottenute nel solo ultimo anno e mezzo in Basilicata, il potere interno a un partito, il Pd, che ormai in Lucania a parte macerie e rovine non ha quasi niente da amministrare. Br è l’acronimo di Base riformista. Dai parlamentari lucani Vito De Filippo a Salvatore Margiotta, passando dal segretario dimissionario Mario Polese, attualmente e paradossalmente “congelato” dall’Assemblea regionale, il pullman dei dem che da Potenza ha raggiunto Montecatini era pieno. Criptica la presenza-assenza dell’ex governatore Marcello Pittella. Non c’era, invece, il “governatore” Pietro Sanchirico, non però per motivi politici avversi, ma perchè impegnato a Potenza. E’ stato avvistato nel capoluogo nei pressi del Bar Mediterraneo intento in un mini vertice con amministratori vari finalizzato alla tessitura di trame politiche. Era chiaro che i renziani lucani attendessero Montecatini. Dove si svolge la tre giorni organizzata da Base Riformista, la corrente di Luca Lotti, travolto in pieno dallo scandalo sulle nomine alle Procure italiane, e Lorenzo Guerini unitamente alla collaborazione dei comitati civici di Renzi. Una sola indicazione potrà emergere dalla 3 giorni renziana: nessuno strappo col Pd, si presenta elettoralmente impalpabile un Partito di Renzi, e il diktat solito del toscano di non mollare mai e nonostante tutto. L’ei fu rottamatore è diventato quasi peggio dei rottamati che a suo tempo spazzò. Così Pittella, Polese e compagni renziani lucani e affini non lasceranno le redini del Pd ad altri. Del resto per Renzi, che con i suoi è minoranza nel partito, la Basilicata è un feudo: qui i renziani sono ancora la maggioranza dell’Assemblea regionale. Da Montecatini gli inviati lucani potrebbero tornare con in tasca il nome del nuovo segretario regionale da far eleggere per rispedire al mittente, Nicola Zingaretti, le richieste di Commissariare il Pd

Condividi subito

Ferdinando Moliterni

3807454583

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com