Le Cronache Lucane

PROSEGUE IL PROCESSO “FAVORI E GIUSTIZIA”

Continua al Tribunale di Potenza l’ascolto dei testimoni

E’ continuato pure oggi in Tribunale a Potenza l’ascolto dei testimoni dell’ambito del processo ribattezzato “Favori&Giustizia” che vede tra gli imputati l’ex pm di Lecce, Emilio Arnesano. Tra le persone sentite in giornata, il giudice Roberto Tanisi, citato dai difensori del magistrato, gli avvocati Luigi Covella e Luigi Corvaglia, che ha ribadito l’assenza di alcun comportamento anomalo del pm Emilio Arnesano nella conduzione del processo a carico di Ottavio Narracci, l’ex direttore dell’Asl, assolto dall’accusa di aver utilizzato l’auto blu per scopi privati. Tanisi era a capo del collegio che emise la sentenza di assoluzione l’1 febbraio del 2017. Oltre al giudice nel corso della giornata sono stati sentiti anche altri testi, tra cui un professore di Modena a cui Arnesano si sarebbe rivolto per risolvere un problema fisico del figlio per mezzo dell’intercessione del primario di ortopedia del Vito Fazzi Giorgio Trianni. Il professionista ha spiegato che il magistrato avrebbe regolarmente pagato la visita e l’intervento era stato programmato rispettando i normali tempi di attesa. Domani prevista una nuova udienza.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com