Le Cronache Lucane

GIULIANO: TUTELARE MINORI STRANIERI

Garante dell’infanzia chiede massima attenzione alle istituzioni

“E’ indispensabile riconoscere il ruolo del tutore, rafforzare quanto di bene ha fatto la legge 47 del 2017 che ne ha previsto uno per ogni minore straniero non accompagnato”.

Lo ha detto il Garante per l’Infanzia e l’adolescenza Vincenzo Giuliano che ha partecipato a un incontro tra i tutori volontari, promosso di concerto con il presidente per il Tribunale dei minorenni dove è stato evidenziato l’avanzamento del progetto Fami e il ruolo dei volontari, 55 in Basilicata, nominati dal Tribunale dopo una selezione e un corso di formazione. Il progetto è finanziato dalle risorse europee del Fondo asilo e migrazione gestito dal Ministero dell’interno. Il compito dei tutori è quello di assicurare che al minore sia garantito l’esercizio dei suoi diritti senza alcuna discriminazione.

“E’ urgente – ha concluso – reperire le risorse per provvedere all’assicurazione del tutore, per eventuali danni correlati alla sua funzione. Alle istituzioni chiedo di prestare la massima attenzione a questo tema, i tutori possono rappresentare una figura molto importante per il benessere psicofisico dei minori”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com