Le Cronache Lucane

DIGA DEL RENDINA, QUARTO: PRESTO SBLOCCO FONDI

Lo ha annunciato il presidente della terza Commissione

Condividi subito

“La diga del Rendina è uno dei tanti esempi del mancato sviluppo della Basilicata e del comparto agricolo”. Lo ha evidenziato il presidente della terza Commissione Piergiorgio Quarto che ha partecipato a Lavello a una manifestazione della Coldiretti.

Per L’esponente di Basilicata positiva “nella politica di centrodestra si è data importanza primaria alla ricchezza dell’acqua come elemento fondamentale da salvaguardare in primo luogo per i cittadini e poi per l’agricoltura, dove diventa un prerequisito fondamentale per produrre cibo di qualità”.

Evidenziando la capacità dell’attuale governo regionale a svincolare risorse economiche rivenienti dal ministero dell’agricoltura e da quello delle Infrastrutture, Quarto ha annunciato che a breve si otterranno i primi finanziamenti necessari per sbloccare e quindi invasare l’acqua del Rendina dopo 27 anni di abbandono. 

“Azioni – dice – portate avanti con caparbietà dall’assessorato regionale all’agricoltura e alle infrastrutture che, insieme alla Coldiretti e al Consorzio di bonifica, stanno creando le condizioni per l’utilizzo di questa importante infrastruttura in un territorio di grande importanza agricola e produttiva”.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com