MATERA: «LA POETICA DEI NUMERI PRIMI»

Condividi subito

“Vedere la matematica dall’interno, attraverso la bellezza dei numeri e i suoi contenuti specifici, e dall’esterno attraverso i numeri della bellezza e le sue relazioni con il resto della cultura”. E’ questo l’intento della “della terza grande mostra” del programma di Matera Capitale europea della Cultura 2019, “La Poetica dei Numeri Primi. Da Pitagora agli algoritmi”, con la direzione scientifica del matematico Piergiorgio Odifreddi.
    Il progetto si sviluppa in cinque esposizioni fra il Parco archeologico di Metaponto e Matera, con due percorsi, storico-didattico e artistico, un laboratorio interattivo, a cui si affiancano una serie di iniziative che si svolgeranno in parte a giugno, in occasione del solstizio d’estate, e in parte a settembre, per l’equinozio d’autunno. La grande mostra – che sarà inaugurata tra il 21 e il 23 giugno e che sarà poi visitabile fino al 30 novembre – è coprodotta da Fondazione Matera Basilicata 2019 e Polo Museale della Basilicata

Condividi subito