SALVINI: «A POTENZA ABBIAMO FATTO LA STORIA»

Condividi subito

Potenza è il primo capoluogo di regione del sud a trazione leghista. Il risultato è venuto fuori dalle urne del ballottaggio tra il candidato del carroccio Mario Guarente e l’avversario Valerio Tramutoli esponente di due forze civiche di sinistra. Dopo una notte di festeggiamenti questa mattina non è tardato ad arrivare l’augurio per l’ottimo risultato raggiunto del leder della Lega Matteo Salvini al neo sindaco di Pot5enza Guarente. Il ministro degli Interni si è affidato ufficialmente a un tweet con su scritto: “Primo capoluogo al sud guidato da un sindaco della Lega: anche a Potenza abbiamo fatto la storia”. Potenza consegna per la prima volta il Comune nelle mani di una guida di centrodestra a trazione leghista. I ben informati raccontano anche di una telefonata personale che Salvini avrebbe fatto per congratularsi con Guarente, annunciandogli sostegno e la possibilità di un ritorno nel capoluogo quanto prima. Il ballottaggio lo ricordiamo, ha portato a una differenza netta di 200 voti tra i due candidati. Mario Guarente ha vinto con il 50,31% (16.248 voti) rispetto al 49,69% (16.048 voti) di Valerio Tramutoli. Per la prima volta la Lega vince anche a Potenza

Condividi subito